.109.

Stavo per scrivere l’ennesimo post triste, incomprensibile da fuori, continuando a crogiolarmi in quest’atmosfera tetra.
Come se così facendo riuscissi a dimenticare prima.
E invece deve essere il contrario.
Si volta pagina.
Da domani, torno a pubblicare normalmente.
Magari gli articoli non saranno radiosi, non sprizzeranno gioia, ma non dovranno essere più così tristi.
Si volta pagina.
Si deve voltare pagina.
Non c’è alternativa.

Annunci

15 pensieri su “.109.

  1. Scusami, non ho letto i tuoi ultimi post e non so perché sei triste. Però, non ti forzare, piano piano sicuramente sprizzeranno gioia. Un sorriso

  2. Olè!
    Quando si volta una pagina è un po’ come fare una piroetta o una capriola.
    Allora olè. Monitorerò per contare il numero delle tue piroette.
    Un grande abbraccio alla mia nuova amica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...