Un momento

C’è un momento, nella corsa, in cui la mente diventa il peggior nemico. Un momento in cui pensi dai, adesso mi fermo un attimo, tanto cosa cambia? Cammino per una decina di metri e poi riprendo. Un momento in cui la mente manda alle gambe il segnale della stanchezza inequivocabile, in cui pensi che non puoi continuare, non ce la faresti, meglio prendere una pausa, le gambe cederebbero altrimenti. È proprio in quel momento che esce fuori la differenza. È in quel momento che bisogna concentrarsi solo sulla mente, non più sul respito e sulla cadenza del passo. Una battaglia interna. È in quel momento che la volontà esce fuori. È quello il momento più importante

Annunci

4 pensieri su “Un momento

  1. Penso che quel “momento” valga anche per la lettura: non fermarti nemmeno un giorno e vedrai che non avrai più bisogno del “termine che non ti viene”… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...